ANDREA PAVANELLO

foto2_APredTastierista e compositore di Padova. Il suo percorso musicale inizia con gli studi in pianoforte classico all’età di nove anni. Si laurea successivamente in Music Performance presso la Middlesex University di Londra – Music Academy Bologna.

Si appassiona ai sintetizzatori all’età di sedici anni quando si unisce ad una band locale per suonare cover di gruppi rock progressive italiano come Area, Banco del Mutuo Soccorso, PFM.

Nel 1996 conobbe Jordan Rudess, attuale tastierista dei Dream Theater che gli diede l’opportunità di provare la prima lezione di tastiera a distanza attraverso il suo Conservatorio Online. Per Jordan ha organizzato, in Italia, seminari e concerti. Attualmente collabora e studia con lui.

Altre importanti esperienze musicali lo vedono esibirsi con la band funky rock DadoTratto in diversi festival italiani tra i quali Sanremo Rock e l’iTim tour condotto da Red Ronnie. E’ compositore e tastierista della progressive rock band Centrica, tastierista di un tributo a Biagio Antonacci, attivi con date nel nord Italia.

Successivamente alla laurea in ingegneria trascorre un periodo lavorativo in Olanda dove prosegue gli studi musicali, perfeziona la conoscenza delle lingue inglese e olandese.

Andrea è inoltre impegnato nella composizione di musica originale per pianoforte e sintetizzatori. A segnare l’inizio di una carriera come musicista solista è l’album Contact – Il Regno: “ La Musica è l’arte suprema che attraverso il suono ci rende partecipi del mondo celeste “.

La sua musica contiene elementi ispirati da brani classici, in particolare da autori come J.S. Bach, Debussy, Ravel, Rachmaninov, Dvorak, e autori contemporanei Keith Jarret, Ennio Morricone, Jan A.P. Kaczmarek, John Williams, mescolati con il proprio gusto musicale. Condivide il pensiero antroposofico di Rudolf Steiner che considera la musica come l’unica arte che penetra nell’intima essenza delle cose.

Grazie alla grande passione per la musica e agli studi vive una costante scoperta nella programmazione di sintetizzatori analogici e digitali, esperienze in studio di registrazione, l’utilizzo dei principali software musicali. Si dedica anche alla didattica e a collaborazioni come dimostratore per Easy Sounds Yamaha Germany e Korg.

Nel 2011 compare nella Yamaha Music Production Guide: “A very special hilight of the soundset are the impressive distorted leadsynths which are difficult to tell apart from guitar sounds when they are played with appropriate playing techliques and skills. For the recording of the demo songs we engaged the Italian keyboardist Andrea Pavanello who is a master in the effective use of distorted lead synths ”.

Ha recentemente collaborato con Rai Premium e Rai Movie, le sue musiche hanno accompagnato la trasmissione televisiva Autoritratti.



 

 
 
previous next
X
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: