Batteria

Docenti:Batteria
Michele Tedesco
Ivan Trevisan

I corsi sono aperti a bambini, ragazzi e adulti di ogni età e sesso a partire da 7 / 8 anni.
La parte iniziale del corso ha una base comune di programmazione mentre si sviluppano in un secondo momento programmi diversificati in base alle caratteristiche dell’allievo cercando di “vestire” il metodo ad hoc in base alle proprie esigenze e predisposizione.

Le lezioni sono individuali della durata di 45 minuti a settimana: tale corso è rivolto a chiunque  intende affrontare lo strumento e lo studio con l’obbiettivo sia amatoriale che in un secondo momento di livello professionale.

Tutti i differenti approcci a questo meraviglioso strumento richiedono un differente impegno ma per ottimizzare il poco/tanto tempo che si  dedica  alla pratica e bene tenere presente quanto segue:

  • QUALITA’ DELLO STUDIO
  •  RIPETIZIONE PROLUNGATA
  • PERIODICITÀ 
  • CONTESTO
  • METRONOMO 
  • REGISTRARSI
  • STUDIARE ALLO SPECCHIO
  • ESSERE CURIOSI E ASSETATI DI MUSICA 

I “grandi risultati” richiedono “grande impegno” e lo studio della tecnica va sempre abbinato allo sviluppo del linguaggio e della musicalità.

batteria 1Non tutti quelli che si avvicinano alla batteria aspirano necessariamente a diventare dei “mega-prof “ con la tecnica di Dave Weckl, l’inventiva di Buddy Rich, la versatilità di Steve Gadd, il genio di Tony Williams, la precisione di Vinnie Colaiuta o la velocità di Virgil Donati, alcuni aspirano di suonare il “groove” di Bernard Purdie divertendosi come dei matti esibendosi con gli amici.

Alcuni argomenti trattati saranno:

  • Teoria e pratica
  • Impostazione di base e i primi rudimenti della batteria.
  • Lettura ritmica e accompagnamento.
  • Tempi pari e terzinati.
  • Air traning e conoscenza delle strutture dei brani musicali.
  • Accompagnamento di brani
  • Indipendenza e tecnica.
  • Studi avanzati su tempi pari, terzinati e dispari
  • Musica di insieme e spettacoli live in gruppo
 

 
 
previous next
X
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: